• Lebron 11 low
  • Jordan 6 retro
  • Lebron xi
  • email
  • Messaggio
    • EU e-Privacy Directive

      This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

      View Privacy Policy

    Home Lotte e movimenti antimperialismo

    antimperialismo

    Mi chiedo a cosa serva la filosofia se non è immediatamente critica radicale - Risposta di Alain Badiou a Jean-Luc Nancy sulla guerra in Libia

    Mi chiedo a cosa serva la filosofia se non è immediatamente critica radicale - Risposta di Alain Badiou a Jean-Luc Nancy sulla guerra in LibiaNel testo che riportiamo di seguito, Alain Badiou* risponde ad un articolo di Jean-Luc Nancy (in inglese qui: “What the Arab peoples signify to us”), apparso in francese su Libération.

    Pur non condividendo del tutto l’impianto, che tende a mettere un po’ troppo al margine gli interessi materiali e la competizione inter-imperialista tra le potenze europee e tra queste e gli Stati Uniti, lo riteniamo un contributo utile alla riflessione e all’azione all’interno del movimento contro la guerra. Infatti, facendo un po’ di chiarezza sulle forze in campo, arriva a ripudiare qualsiasi possibilità di prestare il fianco alla propaganda degli interventisti e sostiene con forza la necessità di schierarsi contro la guerra condotta dalla NATO. Speriamo possa essere utile anche per far maturare alcune riflessioni all’interno di quelle realtà che finora sono rimaste un po’ “freddine” dinanzi alla mobilitazione contro la guerra.

     

    Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Aprile 2011 04:28 )

    Leggi tutto...
     

    Sopravvivere alla propaganda di guerra è possibile. Qualche risorsa - Vol II

    Sopravvivere alla propaganda di guerra è possibile. Qualche risorsa - Vol IIRaccogliamo qui una scansione degli eventi che hanno contraddistinto e continuano a segnare la guerra "umanitaria" dell'Occidente. Prima una summa di dati sulle azioni militari condotte sul territorio libico, poile strategiche diplomazie di guerra della coalizione dei "volenterosi" segnate dal desiderio di protagonismo dettato d...

    Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 13 Aprile 2011 02:52 )

    Leggi tutto...

    Immigrati: tra “emergenza” e business

    Immigrati: tra “emergenza” e businessLe rivolte nel Nord Africa hanno sicuramente già prodotto alcuni importanti risultati. Tra questi ci limitiamo a sottolineare il fatto che con la caduta di Ben Alì e Mubarak si sono fortemente indeboliti quegli stati “gendarme” che eseguivano i compiti dettati loro dagli stati europei, Italia in primis. E così la gestione...

    Ultimo aggiornamento ( Venerdì 15 Aprile 2011 15:53 )

    Leggi tutto...

    "Bisogna andare al di là delle libertà individuali e porre le grandi questioni economiche e sociali"

    Intervento del PCOT (Partito Comunista Operaio di Tunisia) durante la conferenza del gruppo GUE-NLG, davanti al Parlamento Europeo, il 29 marzo 2011

    Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Aprile 2011 23:09 )

    Leggi tutto...

    Appello per una Manifestazione Nazionale contro la guerra in Libia a Napoli il 16 aprile

    Appello per una Manifestazione Nazionale  contro la guerra in Libia a Napoli il 16 aprileL’Italia che a parole ripudia la guerra si è lanciata in una nuova aggressione militare a senso unico, come le precedenti, questa volta contro la Libia che rappresenta la “nostra” quarta sponda. La quinta in vent’anni, la terza nel giro di un decennio in cui si è persa ogni remora nei confronti dell’intervento bellic...

    Ultimo aggiornamento ( Domenica 24 Aprile 2011 14:30 )

    Leggi tutto...

    La Rivoluzione e la Palestina. Le aquile non covano le uova di un serpente

    La Rivoluzione e la Palestina. Le aquile non covano le uova di un serpentedi Mustafa Barghouti*traduzione a cura del Collettivo Autorganizzato Universitario – Napolifonte: rebelion.org[…] Rimane ancora un altro fattore che non dobbiamo trascurare e che ha avuto un impatto particolare in Palestina. La sconfitta degli arabi nella guerra in Palestina del 1948 e lo scandalo delle armi difettose, che m...

    Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Aprile 2011 13:53 )

    Leggi tutto...

    Costruiamo l’opposizione alla nuova “guerra umanitaria”!

    Costruiamo l’opposizione alla nuova “guerra umanitaria”!Non esistevano, dunque, in Italia studiosi seri e coscienziosi? Cosa facevano gli insegnanti universitari di geografia, di storia, di letterature straniere, di diritto internazionale, di cose orientali? Credettero anch’essi alle frottole dei giornali? E se non ci credettero, perché lasciarono che il Paese fosse ingannato? Opp...

    Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Aprile 2011 13:52 )

    Leggi tutto...
    Pagina 9 di 17

    Ci trovi tutti i giorni presso Aula Autogestita R5
    Assemblea: Mercoledì, ore 14:00

    Palazzo Giusso, Uni. Orientale

    27NOV Corteo Nazionale a Roma

    ★ 19OTT: INIZIATIVA ALL'UNIVERSITA' ★

    Ex Opg "Je so Pazzo" on facebook

    

    Approfondimenti

    popoli in lotta

    Morire di guerra e morire di pace nella striscia di Gaza
    (a cura del Cau)

    guerra e organi di gestione della crisi

    "La guerra che verrà..."
    L'Unione Europea, la Libia e la continuazione della politica con altri mezzi
    (a cura di Cau-Collettivo Politico Fanon)

    [g8 2009] Crisi e architettura securitaria
    (a cura del Cau)

    Opuscolo sulla questione Nato-ex Jugoslavia
    (a cura del Cau)

    ----------------------------------------------------

    (Vladimiro Giacchè)

  • discount
  • experience
  • favorable
  • generalize
  • information
  • manufacturers
  • marketing
  • popularize
  • poster
  • quality
  • vender