• Lebron 11 low
  • Jordan 6 retro
  • Lebron xi
  • email
  • Messaggio
    • EU e-Privacy Directive

      This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

      View Privacy Policy

    Home Cosa facciamo iniziative MERC 19|Studenti contro la Riforma: il popolo dice NO!

    MERC 19|Studenti contro la Riforma: il popolo dice NO!

    E-mail Stampa PDF

    Mercoledì 19 Ottobre
    H17,30 - aula M.Ripa (palazzo Giusso)

    iniziativa di confronto e dibattito sul perché mobilitarsi contro questa riforma e votare No al referendum

    Ne parliamo con:

    > FRANCESCA FORNARIO, giornalista e autrice satirica  Censurata da RadioRai per la “feroce” satira su Renzi.

    > MASSIMO VILLONE , professore ordinario di diritto costituzionale dell'Università Federico II

    [EVENTO FACEBOOK]

    Il 4 Dicembre saremo chiamati a votare al referendum per accettare o meno la legge di riforma costituzionale proposta dal governo e approvata dal Parlamento lo scorso 12 Aprile.
    Vogliamo essere chiari sin dall’inizio: questa riforma non s’ha da fare! Dobbiamo votare NO!
    La riforma sconvolge totalmente la costituzione – che, peraltro, nelle sue parti migliori non è mai stata applicata fino in fondo – favorendo un accentramento del potere nelle mani dal governo, chiudendo in questo modo quei pochi spazi di democrazia ancora esistenti in questo Paese.
    Il processo autoritario del governo Renzi è maggiormente comprensibile se alla riforma costituzionale affianchiamo la legge elettorale “Italicum”, grazie alla quale i futuri governi otterranno una maggioranza schiacciante che permetterà loro un agire incontrastabile.
    In parole povere se il SI dovesse vincere al referendum i futuri governi potranno imporci ancora più facilmente riforme come il Jobs Act, la Buona Scuola, lo Sblocca Italia ecc. che ci impoveriscono, ci umiliano e ci avvelenano.
    Stanno facendo di tutto per impedirci di decidere delle nostre vite e stanno provando ad eliminare ogni forma di dissenso; insomma stanno trasformando quel che rimane di uno stato democratico in una vera e propria dittatura in nome della retorica del “fare”.
    Noi non possiamo permetterglielo ! Innanzitutto il 4 Dicembre votiamo tutti NO, ma non basta!
    Dobbiamo mobilitarci, informarci ed informare chi conosciamo, partecipare alla campagna referendaria e portare questa tematica nei luoghi che viviamo quotidianamente.
    Proprio per questo l’università, che dovrebbe essere luogo di formazione e crescita critica, non può non esprimersi all’interno di questo dibattito!

    ***
    Per approfondire:

    - qui "La riforma in pillole": un breve documento che analizza i punti a nostro parere salienti

    - qui le FAQ, alcune domande frequenti e info utili sul referendum e il voto del 4 dicembre

    Ultimo aggiornamento ( Lunedì 17 Ottobre 2016 10:22 )  

    Ci trovi tutti i giorni presso Aula Autogestita R5
    Assemblea: Mercoledì, ore 14:00

    Palazzo Giusso, Uni. Orientale

    27NOV Corteo Nazionale a Roma

    ★ 19OTT: INIZIATIVA ALL'UNIVERSITA' ★

    Ex Opg "Je so Pazzo" on facebook

    

  • discount
  • experience
  • favorable
  • generalize
  • information
  • manufacturers
  • marketing
  • popularize
  • poster
  • quality
  • vender