• Lebron 11 low
  • Jordan 6 retro
  • Lebron xi
  • email
  • Messaggio
    • EU e-Privacy Directive

      This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

      View Privacy Policy

    Home Cosa facciamo comunicati Siamo tutti Mumia Abu Jamal!

    Siamo tutti Mumia Abu Jamal!

    E-mail Stampa PDF

    NOUS SOMMES TOUS MUMIA ABU JAMAL!
    ROMPERE IL SILENZIO, DIFFONDERE LA SOLIDARIETÀ!

    Mumia Abu Jamal, scrittore, giornalista militante Delle Black Panthers Party, 30 anni di carcere passati nel braccio della morte e dal 2013 commutati in ergastolo. In seguito all’uccisione di un poliziotto bianco nel 1980, per il quale Mumia è stato subito accusato e imprigionato, inizierà uno dei processi farsa più grandi della storia contemporanea.  

    Nonostante una testimonianza del vero killer, silenziata in quanto disvelava i rapporti tra polizia, servizi segreti e mafia: una santa alleanza per distruggere le organizzazioni radicali del movimento di liberazione afroamericano. E nonostante i gravi errori procedurali per le perizie scientifiche sul luogo del delitto, la macchina della giustizia repressiva statunitense ha fatto quello che fa da sempre: continuare la persecuzione e il dominio della popolazione nera.

    free-mumia-abu-jamal Una vita dentro una galera fatta di isolamento, pestaggi, solitudine, ma anche di resistenza, militanza attiva dall’interno del carcere e una solidarietà internazionale chi riuscì a suo tempo ad impedire l’esecuzione della condanna a morte di un simbolo che dopo un’esistenza di reclusione, oggi combatte contro la malattia e l’isolamento a cui continua ad essere sottoposto, senza mai chinare la testa e senza mai perdere il suo sguardo di sfida verso i giudici di uno stato razzista che sulla segregazione, l’imperialismo e lo sfruttamento razzializzato del uomo sull’uomo poggia le sue fondamenta.

    Quello stato che non riuscendo ad attuare l’esecuzione della sentenza oggi lo vorrebbe fare tramite la negligenza dei medici e la negazione delle cure basilari che una persona diabetica dovrebbe ricevere. Oggi le condizioni di salute di Mumia sono molto critiche, il 30 marzo il tasso di glicemia nel sangue ha raggiunto 779g (quando si superano gli 800g inizia il rischio coma diabetico). Dopo tre giorni di analisi è stato riportato nel carcere. Nuovamente in isolamento.

    Non possiamo tacere di fronte alle politiche razziste di nessun stato, oggi Mumia rappresenta la discriminazione e la segregazione dentro e fuori la galera. La popolazione nera rappresenta l’11% della popolazione, mentre è oltre il 50% della popolazione carceraria è nero. Un terzo dei ventenni neri è in galera o in libertà vigilata. Dal 1976 al 2004 secondo il rapporto della Naacp (National association for the advancement of colored people) il 76%14 delle condanne a morte era riferito a crimini contro i bianchi, nonostante le vittime di omicidio siano composte pe4r il 5% dai neri.

    Questi dati ci dimostrano una realtà nascosta, il principale ruolo delle istituzioni giudiziarie e carcerarie statunitensi è quello di disciplinare, reprimere e uccidere la popolazione nera in particolare, che rimane quella più povera, precarizzata e la più esposta alla violenza brutale da parte della polizia, come ci raccontano i fatti di cronaca che arrivano quotidianamente per l’uccisione da parte della polizia di giovani afroamericani inermi.

    Siamo tutti Mumia perché finché un solo fratello o una sola sorella rimane in galera tocca a noi continuare la lotta; fino a quando questa giustizia continuerà a privarci della libertà continueremo ad rivendicarne sempre di più; fino a quando le galere continueranno ad ingabbiare neri, poveri, e “devianti”, noi continueremo a lottare per il superamento di questo sistema di oppressione capitalistico. Siamo Tutti Mumia perché le nostre idee, le idee di chi lotta contro l’oppressione, lo sfruttamento, la galera, non si possono ingabbiare!

    LIBERTA’ PER MUMIA ABU JAMAL E PER TUTTI I PRIGIONIERI POLITICI, ORA!
    TUTTO IL POTERE AL POPOLO!
    FREE MUMIA ABU JAMAL AND ALL PRISONERS NOW! ALL POWER TO THE PEOPLE!


    free-mumia-abu-jamal

    [striscione calato dall'Univerità L'Orientale di Napoli]

    Ultimo aggiornamento ( Lunedì 13 Aprile 2015 23:35 )  

    Ci trovi tutti i giorni presso Aula Autogestita R5
    Assemblea: Mercoledì, ore 14:00

    Palazzo Giusso, Uni. Orientale

    27NOV Corteo Nazionale a Roma

    ★ 19OTT: INIZIATIVA ALL'UNIVERSITA' ★

    Ex Opg "Je so Pazzo" on facebook

    

  • discount
  • experience
  • favorable
  • generalize
  • information
  • manufacturers
  • marketing
  • popularize
  • poster
  • quality
  • vender