• Lebron 11 low
  • Jordan 6 retro
  • Lebron xi
  • email
  • Messaggio
    • EU e-Privacy Directive

      This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

      View Privacy Policy

    Home Cosa facciamo comunicati Appello contro lo sgombero dell'EX-OPG Occupato, per la riapertura alla città e ai suoi bisogni

    Appello contro lo sgombero dell'EX-OPG Occupato, per la riapertura alla città e ai suoi bisogni

    E-mail Stampa PDF

    Lunedì 2 Marzo decine di studenti, lavoratori, cittadini hanno occupato l’Ex Ospedale Psichiatrico Giudiziario del quartiere Materdei, nel cuore di Napoli, per restituirlo al quartiere e alla città. Si tratta infatti di un complesso enorme, abbandonato ormai da sette anni, la cui parte immediatamente utilizzabile ha stanze, cortili, terrazzi, un orto, un teatro, un campo di calcetto, insomma: tanti spazi che potrebbero essere utilizzati per attività culturali, sociali, aggregative per bambini, famiglie e per tutti quelli che in questi anni sono stati colpiti dalla crisi.

    Stamattina, a solo un giorno dalla riapertura del posto abbandonato e della restituzione alla cittadinanza, agenti della Polizia Penitenziaria e il Direttore Carlo Brunetti, evidentemente nostalgici del carcere che c'era, sono giunti sul posto e fatto irruzione nel complesso minacciando gli occupanti di uno sgombero imminente.

    Probabilmente si sentono piuttosto in difficoltà, visto che uno stabile che era in perfette condizioni al momento della chiusura e che era stato affidato per qualche tempo alla loro custodia è stato trovato letteralmente saccheggiato, privato di ogni cosa che poteva avere qualche valore?

    A noi non interessa: però pensiamo che non spetti certo alla polizia penitenziaria il servizio pubblico, o che i problemi che incontrano i cittadini possano essere risolti con la violenza. Al contrario: noi pensiamo che le nostre città, già così piene di problemi, abbiamo bisogno di partecipazione dal basso, e non di certo di istituzioni totali.
    Vogliamo che luoghi che sono stati, e purtroppo sono ancora, luoghi di sofferenza diventino luoghi di gioia, di accoglienza, di cultura e di divertimento.

    “Je so pazzo” è il nome scelto, perché in un mondo dove la normalità è fatta da disoccupazione, precarietà, discriminazioni razziali e di genere e chi più ne ha più ne metta, vogliamo dichiararci pazzi anche noi come Pino, e osare organizzarci per riprendere parola insieme a chiunque voglia farlo con noi per costruire dal basso un’alternativa al mondo grigio e disperato che vediamo quotidianamente.

    Chiediamo che la polizia penitenziaria la smetta con le sue minacce e che non ci sia nessun intervento della forza pubblica, ma l’apertura di tavoli di confronto.

    Chiediamo che l’Ex-OPG occupato non venga sgomberato, ma che anzi possa essere riaperto e affidato ai cittadini per attività sociali.

    Chiediamo che tutti i cittadini e le istituzioni, a qualsiasi livello, prendano posizione contro questo sgombero e contro questo ennesimo spreco del patrimonio pubblico, che potrebbe essere subito messo a disposizione della comunità!


    Per firmare
    - indicate nome, cognome e "professione"
    - scrivete a exopgoccupato@gmail.com
    - mandate un messaggio alla pagina Ex OPG Occupato - Je so' pazzo


    ---
    prime firme (SINGOLI / MUSICA E TEATRO / COLLETTIVI, MOVIMENTI, ASSOCIAZIONI)

    singoli:

    Luisa Morgantini (già Vice Presidente del Parlamento Europeo)
    Gaetano di Vaio (cittadino e referente del Sindaco di Napoli per l'individuazione e la valorizzazione dei mestieri di strada)
    Peppe Lanzetta (drammaturgo, attore e scrittore)
    Lenny Bottai (Pugile professionista di Livorno)
    Wu Ming (collettivo di scrittori)
    Valerio Evangelisti (scrittore)
    Alberto Prunetti (traduttore e scrittore)
    Bebo Storti (attore)
    Michele Zerocalcare (fumettista)
    Moni Ovadia (attore teatrale, drammaturgo, scrittore, compositore)
    Pino Cacucci (scrittore)
    Massimo Carlotto (scrittore)
    Cristiano Armati (scrittore)
    Sandrone Dazieri (scrittore)
    Alessio Spataro (disegnatore)
    Eleonora Forenza (eurodeputata dell'Altra Europa con Tsipras/gruppo GUE-NGL)
    Franco Maranta (scrittore, Forum Diritti Salute)
    Antonio Biasiucci (fotografo)
    Raffaella Mariniello (fotografa)
    Sandro Ruotolo (giornalista)
    Roberta Gaeta - Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Napoli
    Giuseppe dell'Acqua, psichiatra
    Giuseppe De Cristofaro (Senatore)
    Luigi Felaco (consigliere del comune di Napoli)
    Vittorio Vasquez (consigliere del comune di Napoli)
    Arnaldo Maurino (consigliere del comune di Napoli)
    Pietro Rinaldi (consigliere del comune di Napoli)
    Dario Stefano Dell'Aquila (ricercatore universitario già presidente dell’associazione Antigone Campania)
    Annamaria Mastrantuoni (Pensionata, Responsabile Area Educativa OPG S. Eframo)
    Giuseppe Aragno (compagno - Fondazione Humaniter)
    Vicenzo Apicella (vignettista)
    Giuseppe Acconcia (giornalista)
    Enrico Bartolomei (docente universitario)
    Gabriele Battaglia (giornalista)
    Cinzia Nachira (docente universitaria)
    Franco Corleone (già parlamentare europeo)
    Pino Corrias (giornalista)
    Fabrizio Geremicca (giornalista)
    Francesco Maisto (magistrato di Sorveglianza, Ass. Legalità e Giustizia)
    Giuseppe Tarallo (presidente del comitato verità e giustizia per Francesco Mastrogiovanni)
    Maurizio del Bufalo (fondatore del Festival del Cinema dei Diritti Umani di Napoli)
    Manlio Dinucci (scrittore, giornalista)
    Wasim Dahmash (docente di lingua e letteratura araba all’università di Cagliari, traduttore palestinese)
    Maria Nadotti (giornalista, saggista, consulente editoriale e traduttrice)
    Tiziana Pesce (figlia del partigiano Giovanni Pesce)
    Paolo Rigliano (psichiatra)
    Guido Veronesi (docente universitario)
    Teresa Capacchione (Presidente Associazione Sergio Piro - psichiatra ASL Napoli 1)
    Maria D'Oronzo (centro di relazioni umane di Bologna - antipsichiatria)
    Giorgio Antonucci (centro di relazioni umane di Bologna - antipsichiatria)
    Salvatore Verde (operatore carcerario)
    Paola Staccioli (scrittrice)
    Silvia Baraldini
    Ivo Poggiani (consigliere della VIII Municipalità)
    Luigi De Matteis (psicologo ASL Napoli 1)
    Antonio Mancini (psichiatra, membro dell'Associazione Sergio Piro)
    Paolo Ferrero (segretario nazionale Rifondazione Comunista - Sinistra Europea)
    Pino De Stasio (Consigliere delegato Pari Opportunità)
    Giuseppe Antonio Di Marco (docente - Università Federico II di Napoli)
    Francesca Cimmino (psicologa-psicoterapeuta)
    Ernesto Rascato (libreria Quarto Stato - Aversa)
    Francesco Giordano
    Angelo Genovese (docente)
    Valeria Pinto (Docente Università "Federico II")
    Sergio Manes (Centro Culturale "la Città del Sole")
    Studio Legale Elena Coccia
    Marcella Raiola (docente)
    Daniele Quatrano (consigliere della V municipalità di Napoli)
    Marco Capoccetti Boccia (scrittore e storico)
    Antonio Mazzella (operaio Ente Autonomo Volturno)
    Stefania Fanelli (Sinistra e Libertà - Napoli)
    Mario Zazzaro (FPCGIL - sanità privata)
    Gemma Mercurio (tecnico di riabilitazione psichiatrica)
    Silvia Gabbatore
    Delio Salottolo
    Viola Sellerino (architetta)
    Luca Siciliano
    Chiara Tirro (architetto)
    Rosachiara Cernuto (disocuppata)
    Giuseppe Vollono (docente precario)
    Martina Menna (studentessa)
    Valeria Battaini (Brescia)
    Antonello Nave (Altroteatro Firenze)
    Fedele Maurano, Direttore salute mentale ASL NA1
    Maria Maddalena Scialpi, piscologa
    Liborio Locantore, educatore - Matera
    Simone Spensieri, psichiatra - Centro F.Fanon - Torino
    Eleonora Voli - psicologa - Centro F.Fanon - Torino
    Vito Maria Cartolano - Coordinatore Centro diurno Palomar Gesco
    Michele Gargiulo, psichiatra
    Elisabetta Cipolli, impiegata
    Russo Tommaso, assistente sociale
    Cammarota Adriana, psicologo ASL
    Anna Pastinese, psicologo ASL
    Miriam Castaldo, antropologa
    Alessia Villanucci, antropologa
    Vincenza Daburno, dottoressa in servizio sociale
    Roldano De Bartolo, operatore sociale
    Chiara Cicala, psicologa ASL
    Vincenzo Bellopede, responsabile ASL NA1
    Marianna Patricelli, pscicologa Comunità alloggio "Angeli custodi"
    Nadia Vembacher, operatrice unità di strada ass. Il Pioppo onlus
    Laura Rinaldi, operatrice unità di strada ass. Il Pioppo onlus
    Michela Antonucci, operatrice di strada ass. Il Pioppo onlus
    Alessandro Trivoluzzi, associazione il Pioppo Onslus
    Indice Rosario, operatore unità di strada ass. Il Pioppo onlus
    Antonio Vivolo, operatore associazione Il Pioppo
    Selvaggio Lasella, Collettivo antipsichiatrico artaud - Pisa
    Diego Baldini, Collettivo antipsichiatrico artaud - Pisa
    Alberto Mari, Collettivo antipsichiatrico artaud - Pisa
    Massimo Angrisano, Filef Campania
    Francesco Zito
    Katia D'Ambrosio, ricercatrice
    Fabio Caputi
    Giovanni Lamagna, docente in pensione, membro di ALBA (Alleanza Lavoro Beni comuni Ambiente)
    Marina Lamberti, docente universitario
    Massimo Morlino, medico
    Giordana Moltedo, Responsabile piattaforma web Osservatorio sul Lavoro
    Chiara Cirella, studente
    Sergio Di Vita, formatore alla nonviolenza
    Manuele Mottin, infermiere
    Gina Schirillo
    Ilaria Romaniello, impiegata
    Riccardo Caruso, studente
    Valentino Musella, artigiano precario
    Mariafrancesca Fiorentino, studentessa
    Teresa Salaris, pensionata
    Tiziana Rando, disoccupata
    Germana Provitola
    Riccardo Cavaliere, giornalista
    Gianluca Timoteo, batterista
    Magda Pezone, studentessa universitaria
    Alessia Stellitano, studentessa
    Valentina Riegel, ex consigliere della Municipalità 2, Napoli
    Luca Troise, studente
    Giovanni Troise, pensionato
    Fabrizio Cirillo, medico
    Elisabetta Giancani, educatrice professionale
    Christian Caso, tecnico informatico
    Roberta Mele, architetto
    Russo Tommaso
    Marinella Scala
    Tommaso Pagano
    Alessandro Russo
    Giovanni Montesano
    Raffaele Russo
    Maria Maddalena Cupparo
    Monica Ottarda
    Paola Licatelli
    Benedetta Altavilla
    Ciaramella Alfonso
    Stefania Gauin
    Marco Di Renzo
    Gemma Gentile
    Caterina Modafferi
    Aurelia Cirino
    Aura Ghezzi
    Serena Babbo (disoccupata)
    Alessandro Cuntreri (Studente Unisa)
    Dario Buffa
    Martina Laselva
    Francesco Cutolo
    Cristiano Carloni
    Sara De Carlo (precaria della scuola)
    Matthias Moretti
    Lorenzo Terrinoni
    Clelia Pinto
    Daniela Ciaparrone
    Luigi Antonioli (artista di strada)
    Fabiana piretti (viaggiatrice)
    Luciano Lobosco
    Auria Giulia
    Antonio Ruberto
    Oreste Veronesi
    Ettore Gallo
    Mariarosaria Fiorentino
    Salvatore Massimino
    Salvatore Di Biase
    Michela Danesi
    Natascia Testa (studentessa)
    Francesco Franzese
    Federica Pighetti
    Antonella Lovecchio (ricercatrice precaria)
    Federico Battaini
    Elena Zordan
    Roberta Cannavacciuolo
    Rosalinda Romano
    Manuela Cibellis
    Fabio Tirelli (La Rinascita - Comitato territoriale delle vertenze sociali Soccavo-Pianura)
    Antonella Pica ( studentessa)
    Olha Stolyarchuk (studentessa)
    Mariagabriella De Iulio (avvocato)
    Antonio Carillo (Architetto)
    Clorinda Attianese (precaria)
    Sveva Scognamiglio
    Gaetano Grilli (studente)
    Salvatore Capuano
    Gigliola Izzo
    Yasmine Elgamal
    Andrea Maioli (visual designer)
    Marialilla Carpentineri (donna delle pulizie)
    Elisabetta Fenizia (studentessa)
    Giovanni Buonanno
    Alfredo Giraldi
    Pasquale De Laurentis
    Laura Sepe
    Clorinda Guarino (studente)
    Alfredo Mundo (studente)
    Paolo Favarin (Operaio - Padova)
    Lorenzo De Sabbata
    Giuseppe Cerreto (studente universitario)
    Vincenzo Capasso (studente)
    Raffaele Annunziata (fotografo)
    Laura Sepe
    Salvatore Capuano
    Alfredo Giraldi (attore e burattinaio)
    Italo Di Sabato
    Ardissono Diego (compagno del PCL e studente Padovano)
    Ornella De Zordo (Docente universitaria - Firenze)
    Alberto Bausola
    Luca Lendaro (studente)
    Maddalena Verrone
    Viviana Sacco (Lavoratrice a nero)
    Luigi Romano (praticante avvocato e precario)
    Francesco Basso
    Claudia Ceragioli
    Silvia Lacatena (Architetto)
    Italo Nobile (impiegato)
    Ivan Pipicelli (artigiano)
    Gerarda Costantina
    Chiara Rainaldi
    Antonio Orso
    Luca Manunza (ricercatore)
    Giuseppina Frate
    Fabrizio Forte (dottorando in Sistema penale integrato e processo)
    Silvana Giannotta
    Rosario Nasti
    Ferdinando Kaiser
    Sissi Contessa
    Gaetano Chichierchia
    Danilo Marraffino (produzioni audio-visive)
    Titti de Simone (infermiera, mamma, donna)
    Giuseppe Vollono (docente precario di scuola secondaria di II grado)
    Melania Napolano (insegnante)
    Benigno Pizzuto (psicologo)
    Andrea Dalsasso (Reggio Emilia)
    Giulia Solazzo (studentessa)
    Andrea Forcillo (sociologo, counselor e operatore di comunità per malati di HIV e AIDS, Coop. Il Millepiedi - Napoli)
    Maria Antonietta Garofalo (docente)
    Eduardo Danzet (disoccupato)
    Gianmarco Russo (studente)
    Maddalena Porcelli
    Salvatore Palumbo (prete cattolico, in religione: padre Mariano c.r.)
    Mattia Esposito (studente)
    Maddalena Porcelli
    Ciro Riccardi (musicista)
    Michele Sisto (compagno del Partito Comunista dei Lavoratori e studente)
    Francesca Innocenti (professoressa)
    Annamaria Menzione (architetto)
    Francesca Ciuffi
    Cristina Trombetta (studentessa)
    Renata Germoglio (pensionata)
    Rignanese Roberto
    Amalia Scielzo (architetto)
    Giulio Palermo (ricercatore)
    Attilio Bruno (disoccupato)
    Adriano Cozzolino (dottorando)
    Luigi Di Costanzo (architetto disoccupato)
    Annalisa Villa (studentessa di medicina)
    Carlo Voto (impiegato)
    Antonio Voto
    Anna Giordano (Studentessa e illustratrice)
    Mimmo Soriano (operaio)
    Veronica Buizza (psicologo)
    Lorenzo Alba (studente disoccupato)
    Massimo Fada (educatore)
    Fabio Musone (docente di Lettere, precario)
    Roberta Mancini (umana)
    Vincenzo Vecchia (Insegnante)
    Antonio Voto (architetto)
    Tatiana Chignola (CCW Milano)
    Francesca Catalano (precaria)
    Paola Losito (insegnante di scuola Primaria)
    Cristina Falanga (studentessa)
    Alessandra Esposito (studente)
    Maria Rosaria Greco
    Antonio Scognamillo (ricercatore)
    Maria Grimaldi (pensionata, Ministero Istruzione)
    Nicola Vetrano (avvocato, presidente dell'Associazione Consumatori Utenti della Campania)
    Mara Stefanile (filosofa)
    Patrizia Falconetti . Pittrice. Lucca.
    Mariano Palumbo
    Ferdinando Piezzi
    Andrea Bagnale
    Benigno Giuseppe Pizzuto - psicologo
    Pierfrancesco Coscia
    Antonio Gragnano
    Salvatore Liguori - studente di Archeologia e abitante del quartiere
    Silvana Giannotta
    Marcella Zoi, infermiera (Reggio Emilia)
    Giuseppe Manzo, giornalista e scrittore
    Mauro Moreno, studente in scienze forestali ed ambientali alla federico II, presidente della confederazione delle associazioni universitarie degli studenti forestali d'italia (AUSF Italia), rappresentante degli studenti del dipartimento di agraria di Napoli.
    Giustina Schioppa, psicologa
    Clelia Curcio, casalinga
    Massimiliano Martelli, disoccupato
    Gabriella De Julio, insegnante in pensione
    Roberto Cordero, consulente etico energia (Imperia)
    Anna Coppola, disoccupata, Abruzzo
    Antonella Jacqueline de Falco, studentessa di recitazione cinematografica a “La scuola di Cinema di Napoli”
    Anna Franca Borrelli, docente di materie artistiche
    Mauro Bifulco, studente
    Gaia Bozza, giornalista
    Luca Manunza
    Antonia Cuccioli, educatrice-studentessa
    Luigi Ruberti
    Alessio Cala
    Maria Teresa (Maite) Iervolino, docente precaria, scrittrice e traduttrice
    Piero Infantino, studente di medicina
    Maria Teresa Volpe, architetto
    Giuseppe Esposito, studente
    Maria Silvestri, copywriter
    Irene Pandamonio
    Guido Sannino
    Giulia Genevieve Testa, studentessa in arte
    Martino Avoletto
    Yuri Avoletto, calciatore
    Claudia Innaro, naturalista
    Giuseppe Carofalo, pensionato
    Federica Izzo, studentessa
    Rosa Bartiromo
    Claudia Mezzopera
    Francesca Pettinati, ingegnere, Milano
    Fabrizio Greco, dottorando
    Sarissa Napolitano
    Mariaroberta Marchiò, graphic & web designer
    Francesco Ferrara, dipendente call center, Napoli
    Andrea Pirozzi (Alessandria)
    Giorgia Arabia, studentessa Orientale
    Gianni Falcone, sound designer
    Enrico Del Gaudio, musicista
    Valeria Pagano, web editor
    Alessandra Caputi
    Roberto Colasante, filmmaker
    Nicoletta Peddis, studentessa e cameriera
    Anna Villone, disoccupata
    Amelia Silvestri, studentessa di scienze politiche all’Orientale (Napoli)
    Maria Antonietta Sabbatella, studentessa fuori sede
    Francesco Russo
    Lorenza Cariello (Bologna)
    Antonella Giardino, architetto
    Maria Abboccato, casalinga
    Stefania Gerini, Teatrante (Calenzano – FI)
    Stefania Piccolo, formatrice e organizzatrice di eventi culturali e artistici
    Priscilla Carotenuto, studentessa di scienze politiche
    Antonio di Mauro, libero professionista (Val Susa)
    Francesco Morra
    Maurizio Monina, avvocato
    Carmela Cassese
    Giustina Schioppa, psicologa
    Gianfranco Palumbo, operatore del turismo
    Luca Buonanno
    Caterina Strafalaci, studentessa disoccupata (Palermo)
    Luisa Contieri
    Vincenzo Forino, studente
    Danilo Maio, operatore call center
    Dario D’Ari, medico, specializzando in psichiatria (Napoli)
    Gaetano Alborino, insegnante di italiano a Pratteln (cantone Basilea-Campagna, Svizzera)
    Marco Palma, studente
    Mariano Coppola
    Giuseppe Negro, studente
    Anna Vittoria Borrello, studentessa
    Silvio Iasevoli (laureato in filosofia)
    Nunzio Di Sarno
    Giovanni Di Stasio (compagno di Rifondazione Comunista)
    Gian Paolo Trifone (ricercatore - Salerno)
    Domenico Carrella (studente)
    Enrico Bartolomei, docente universitario
    Gabriele Battaglia, giornalista
    Cinzia Nachira, docente universitaria
    Franco Corleoni, lavoro nelle carceri
    Pino Corrias, giornalista
    Fabio Amato, Rifondazione Comunista
    Gaetano Liguori, musicista
    Maisto, magistrato di sorveglianza
    Paolo Rigliano, psichiatra
    Marco Rossano (sociologo e documentarista)
    Orietta Occhiuzzi, psichiatra
    Felice Zoena, psichiatra
    Augusto Nucciotti Psicologo
    Marina Rossano
    Carolina Magione, psichiatra
    Silvia Mattei
    Francesca Saveria Cimmino, giornalista
    Maria Tamborra, operatrice centro diurno di riabilitazione
    Annamaria Parascandolo, insegnante
    Caterina Musella, dirigente sociologo ASL NA1 e presidente AIMA Napoli
    Assunta Maglione (psichiatra)
    Angelo Malinconico, pisichiatra, psicologo analista
    Catalogo Marina, infermiera professionale
    Francesca Mele, infermiera professionale
    Maria Giovanna Canigiani, studentessa
    Salvatore Vigilante, disoccupato
    Riccardo Calandro, studente fuori sede
    Mauro Siciliano, studente
    Clementina Petrecca, studentessa, Bologna
    Patrizia Evangelista, magistrato Uti Cives
    Maria Palma
    Martina Ottaviano, studentessa
    Elena Parrillo, studentessa
    Anna Maria Spera, assistente in formazione in Malattie Infettive all’Università Federico II (Napoli)
    Giuseppina Marruzzo, psicoterapeuta
    Fabrizio Caliendo (Napoli)
    Imma Villa, attrice
    Adriana Follieri, regista
    Carmine Conelli, dottorando presso l’Orientale (Napoli), Rete di ricerca Deco[K]now
    Serena Farese, studentessa
    Carmen Cotronei
    Alfonso Lavia, sceneggiatore e regista
    Daniela Carinci, docente
    Gianmarco Buono
    Mario Gagliano, libero professionista
    Gaetano Lamagna, studente
    Pasquale Giardino, insegnante
    Elia Buffa (Massa Carrara)
    Federica Kusmann, psichiatra
    Luigia De Biasi, disoccupata (L’Aquila)
    Anna Gioia Trasacco, responsabile regionale Tdm salute mentale
    Ugo Pugliese
    Carmela Cotronei, architetto
    Maurizio De Stefano
    Francesco Bettarini, studente
    Leda Marino
    Rosa Filosa, studentessa
    Cristina Vano, professoressa di Diritto medievale e moderno e di Storia della giustizia alla Federico II (Napoli)
    Valentina Galluccio, lavoratrice a nero / ballerina
    Noemi Ascione, studentessa
    Giuseppe Maria Martino, studente e operatore del teatro
    Valentina Galluccio
    Maddalena Verrone, studentessa (Casandrino – CE)
    Sara Apice, disoccupata
    Luca Cardillo
    Giuseppina Salerno, studentessa
    Valerio Sorrentino, dottorando in Scienze della Terra, dell’Ambiente e delle Risorse
    Ivano Leone, studente
    Daniela Esposito, volontaria ostello
    Fortuna Nerina Altieri, casalinga
    Alberto Pellissier, docente
    Mirella La Magna, attivista del GRIDAS (Napoli)
    Martina Pignataro, attivista del GRIDAS (Napoli)
    Martina Cepparulo, studentessa
    Sergio Rossano
    Elena Maria Fabrizio, docente di Filosofia e Storia
    Diletta Mazza, fotografa freelance, attualmente disoccupata
    Flavia Serio, studentessa
    Francesco Di Mauro, segretario regionale Campania CUB-SALLCA (settore credito)
    Gianni Di Rienzo, studente
    Massimo Di Mauro, pensionato
    Alessandro Vincenti, pensionato
    Antimo Garofalo, studente
    Adele Nunziante Cesaro, Prof.Ordinaria Di Psicologia Clinica
    Grazie Chianese, psicoanalista
    Ylenia Santantonio, studentessa
    Fabio Zaccaro, operaio
    Mara Spizzico, psicoterapeuta
    Giulia Pennarola, studentessa
    Silvia Donnantuono, studentessa
    Anna Fabiano, studentessa
    Federica Lombardi, docente
    Concetta Vollero, pensionata
    Barbara De Rosa, ricercatore universitario
    Lucio Nappi, pensionato
    Marina Esposito, psicologa
    Patrizia Di Paola, insegnante
    Mauro Alba, medico
    Silvia Donnantuono, studentessa
    Raffaela Nappi, architetto
    Donatella D'Acunio, avvocato
    Teresa Cecere, studentessa
    Ermelinda Quarata, psicologa disoccupata
    Marina Rossano, psicologa
    Sergio D'Angelo, Gesco Sociale
    Antonella Albero, psichiatra
    Gaetano Pinto, psichiatra
    Grazia Pagetta, Parco Sociale Ventaglieri
    Luigi Panzuto, operaio
    Danilo Maio, operatore call center
    Eleonora Meo, dottoranda all'Università di Napoli L'Orientale, rete di ricerca Deco[K]now - Napoli
    Martina Palumbo, studentessa
    Monika Alborino, dipendente poste svizzere - Basilea
    Maria Rosaria Mollo, dottoranda
    Silvia Moggia, specializzanda in psichiatria
    Federica Tassone, studentessa-lavoratrice
    Rosa Rossi, bibliotecaria (Napoli)
    Leandro Sgueglia, dottorando Università Federico II (Napoli)
    Teresa Costabile, psicologa presso il Centro Sclerosi Multipla Federico II (Napoli)
    Gennaro Buono, studente
    Raffaele Di Francia, ferroviere e membro del Comitato di Lotta per la salute mentale (Napoli)
    Alessandro Memoli, studente
    Laura Bellomi, insegnante di scuola primaria
    Domenico Musella, precario, redattore di Pressenza Italia
    Martina Flora, specializzanda (Napoli)
    Francesca Vavassori, psicologa (Milano)
    Marco Rossano, promotore del Premio Fausto Rossano per il Pieno Diritto alla Salute
    Lorenzo Bongiovanni, communication designer
    Claudio Basile (psicologo/psicoterapeuta)
    Ilaria Galdieri, docente di Lettere (Napoli)
    Antonella Stefanucci
    Federico Bozzo, disoccupato
    Maria Ilaria Belvito, restauratrice
    Maria Serena Scafuri, addetta stampa/giornalista
    Franca Lettiero
    Maria Teresa Lo Conte, studentessa
    Graziella Mozzillo, studentessa universitaria
    Alessia Acquistapace, precaria
    Marina Cotone, assistente tecnico presso IIS
    Gilda Preziosi, studentessa
    Sergio Cimino, impiegato
    Luana Gribaudo, impiegata
    Pasquale Mattaliano, studente
    Ilaria Stigliano, psicologa
    Maria Schiavone, compagna
    Martina Nasso, praticante giornalista
    Gianpaolo Ornaghi, studente
    Fabiano Ventre, studente
    Aurelio Bory
    Saverio Cecere, studente
    Giuseppe De Chiara (Napoli)
    Ornella Buffo, artigiana
    Alessandro Paolo, mediatore culturale
    Ornella Cotena, guida/accompagnatrice gruppi
    Fabiano Ventre, studente
    Nicola Lamonica, coordinatore VAS Campania
    Salvatore Frisina, regista
    Renato Napolitano, infermiere
    Gerolmina Bossone, farmacista
    Marianna Bossone, studentessa
    Sergio Cavaliere, professore
    Enzo Tosti, attivista stop biocidio
    Laura Fiorentino, studentessa in Scienze dell’Educazione
    Luca Basso, ricercatore Università di Padova
    Concetta Briatico, studentessa
    Milli Violante, ex insegnante in pensione
    Ornella Sabia, mediatore culturale
    Andrea Cassese, cantautore
    Laura Bedoussac
    Adolfo D’Urso, chirurgo
    Andrea Mariani, studente
    Federica Guarino, formatrice
    Angelarosa Benevento, imprenditrice
    Stefania Scognamiglio, community manager (Bruxelles)
    Francesca Barca, coord. Editoriale, Agorà Vox
    Lucia Santorufo, studentessa universitaria
    Alfredo Gallo, farmacista
    Marco Armiero, Direttore dell’Enviromental Humanities Laboratory, KTH University of Stockholm
    Raffaella Lavanga, educatrice
    Massimo Liparulo, archietto
    Daniela Iennaco
    Elisabetta Donno (Perugia)
    Ciro Raimo, comico
    Alessandro Fiore, ingegnere
    Ianua Coeli Linhart, studentessa all’Orientale di Napoli e membro del Me-ti Theatre Ensemble
    Clorinda Valeria Grande
    Roberta De Maio, laureata in sociologia
    Claudia Balestra, architetto
    Riccardo Zinna
    Stefania Barca, Ricercatrice del Centro de Estudos Sociais, Universitá di (Portogallo)
    Gianluca Toscano, ingegnere
    Sara Sole Notarbartolo, regista e drammaturga Taverna Est Teatro
    Germana Falibretti, presidente dell'associazione Curiocity
    Valeria Iodice, presidente associazione culturale "Le Due Sirene"
    Michele Aiello
    Francesca Scamarcio, bancaria
    Alessia Manunza, studentessa
    Nello Mainente, insegnante
    Carmela Finizio, studentessa presso l’Università Federico II (Napoli)
    Lucia Puzziello, studentessa
    Alessia Sambri, assegnista di ricerca CNR-SPIN
    Raffaella Ruocco, studentessa
    Luciana Berti
    Laura Veronesi (Bologna)
    Simona Occhiuzzi, Illustratrice
    Valentina Celentano, laureanda in giurisprudenza
    Assunta Signorelli, Psichiatra
    Rosy Vassallo, educatrice
    Sonia Iacono, architetto
    Valentina Paura
    Luca Serafino
    Gherardo Giannattasio, studente.
    Alessia Leone, biotecnologa
    Federica Piccolo, praticante avvocato
    Ilaria Montecchiani (Perugia)
    Manlio Schettini, studente tecnico di radiologia
    Dario Montanino, lavoratore in nero e studente di psicologia
    Sebastiana Salerni, insegnante
    Gian Paolo Fioretti, studente
    Lucia Ragazzi, studentessa
    Carmela Finizio, università Federico II (Napoli)
    Silvana Caruso, psicologo Asl Napoli 1 Centro
    Lucia Sarno, psicologa
    Vincenzo Marino, cameriere
    Annarita Altieri, impiegata
    Flavia Cova, educatore p.le (Milano)paola
    Roberta Bianconi, educatore professionale
    Gabriella Ferrari Bravo, psicologa
    Franscesca De Vito, psicologa
    Paola Veropalumbo
    Giovanna Cipolla, studentessa
    Gilberto Santoro, disoccupato
    Gabriele Melogli, studente (Isernia)
    Perla Pappalardo, studentessa di psicologia
    Annamaria Reale, designer
    Francesco Cozzolino
    Carla Maria Clelia Gallo, studentessa
    Alessandra Cianelli, artista
    Gianluca De Vito Franceschi, musicante
    Shari Ascione, studentessa
    Alessandra Parrella, educatrice
    Valerio Aprea, attore
    Anna Di Palma, educatrice asilo nido
    Giulia Principe, 3D designer
    Irene Borzillo, studentessa
    Antonio D'Alessandro, attore
    Roberto Giugliano, Musicista
    Nausicaa Cigolotti, disoccupata
    Flavio Finale
    Giorgia Maiera
    Antonella Lo Priore, infermiera precaria
    Anna Fiorella D'amore
    Gloria Evangelisti, educatrice professionale ASL Bologna dipartimento di salute mentale
    Andrea Bagnale
    Luig Ciarallo, artigiano e presidente dell'Associazione culturale Mi e Bo
    dario perniconi, impiegato
    Sarah Arena, studentessa
    Marina Mango, costumista e studentessa
    Benigno Pizzuto, Psicologo
    Caporrino Giulia, studentessa
    Sara de Simone, dottoranda all'Orientale
    Federica Capozzi, studente medicina
    Maldonado Rodrigo, studente
    Roberta De Maio, laureata in sociologia
    Andrea Mabilia, medico
    Flavia Serio, studentessa
    Andrea Cauduro, studente (Roma)
    Clementina Petrecca, studentessa dell'Università di Bologna
    Adriana Bianchini, architetto
    Luca Petolicchio
    Ananda Ferrentino, cittadina, residente nel quartiere Materdei
    Vittoria Guarino, dietista
    Patrizia Falconetti, pittrice (Lucca)
    Fabrizio Salvati, disoccupato
    Maria Antonia Stefanino
    Ruggiero Orefice
    Salvatore Liguori, studente di Archeologia
    Noemi Di Nucci, studentessa (Roma)
    Marica Ninfa (Caserta)
    Gabriella Ferrari Bravo, psicologa
    Daniela Esposito
    Luisa Petricelli, studentessa
    Francesco Boccasile, studente dell'Alma Mater di Bologna
    Melania Napolano, insegnante
    Riccardo Rossiello, medico (laureato e abilitato)
    Martina Pignataro
    Mirella La Magna
    Rossella Vingelli, studentessa e consulente HR
    Alfonso Sacchettini, studente e consulente HR
    Francesco Esposito, studente
    Alessia Arianna Babbo, studentessa
    Diego Pietrafesa, ingegnere libero professionista
    Diana Pamela Petrone, studentessa (Caserta)
    Dario Gessato, Architetto
    Carmela Finizio, studentessa dell'università Federico II di Napoli
    Flavio Figliuolo, direttivo provinciale Fiom Napoli
    Francesca De Lise, studentessa di psicologia
    Carmelo Sabatini, impiegato (Abruzzo)
    Lucia Gaja Scuteri, studentessa
    Giulia D'Urso
    Luciana Berti
    Nicola Di Bennardo, studente
    Andrea Nicolai, studente Roma
    Rita Stella Mobilio, insegnante
    Aurora Tesone, studentessa
    Vincenzo Esposito, operaio
    Marianna Mendoza
    Gioachino Panzieri
    Maddalena Saccone, consulente di viaggi
    Maria Pia Costa, psicologa/psicoterapeuta
    Ernestina Scalfari, avvocato
    Giulia Manno, infermiera
    Francesca Cesarini, mamma
    Gloria De Cristofaro, studentessa
    Matteo Gizzi, impiegato (Roma)
    Rita Maffei, medico
    Luca Iannazzo, studente (Teano – CE)
    Emanuela Cristo, impiegata
    Matteo Nespoli, sociologo
    Rosita Giardino, studentessa
    Irene Di Stasio, studentessa
    Gloria De Cristofaro, studentessa
    Emanuela Cristo, impiegata
    Carmine Iacuzzo, educatore Comunità “Il villaggio di Esteban”
    Bianca Placella, insegnante
    Daniela Capalbo, presidente di Parsud, Associazione di esperti della cooperazione internazionale allo sviluppo
    Giusy Valerio, studentessa
    Mario Leombruno, giornalista
    Lavinia Flavia Cassaro, maestra
    Francesco Cordio, filmaker, autore de “Lo stato della follia”
    Giovanni Amerigo Truzzi, studente
    Carla De Felice, traduttrice e blogger
    Ilaria Abbiento, fotografa
    Gloria Evangelisti, educatrice professionale Salute Mentale Ausl Bologna, operatrice di Arte&Salute
    Licia De Luca, docente
    Martina Lombardi, comunicatrice, fotografa, redattrice, percussionista
    Anita Rubino, psicologo ASL Napoli 1 centro
    Vera Napolitano, studentessa
    Lorenzo Moscariello, studente
    Mariella Giacummo, insegnante
    Rosa Spera, insegnante
    Giuseppina Bianchi, disoccupata
    Claudia Esposito (Dottoranda di ricerca in Filologia Università degli Studi di Napoli Federico II)
    Mariarosaria Gargano, operaia di Materdei
    Elena Lopresti, studentessa
    Adriana Cammarota, psicologa
    Eleonora Nappi, disoccupata
    Antonia Sarro, avvocato
    Anna Sgueglia, docente e giornalista
    Jagannath Orlo, studente (Bologna)
    Niccolò Norcini Pala, studente
    Lucia Perruni, insegnante
    Silvia Sannino, studentessa
    Debora Russo, studentessa
    Fatima Villani
    Laura Di Stefano, architetto
    Francesco Palumbo, imprenditore
    Michela Mucci, studentessa
    Davide Balbo, studente
    Gaia Lotti, studentessa
    Laura Tolve, ricercatrice (Potenza)
    Vittoria Franco, studentessa
    Paolo Grieco, studente
    Fabio Schiattarella, operatore sociale
    Mario Nocera, chef di cucina
    Sabrina Cardone, dottoranda in filosofia
    Eugenio Panico, impiegato statale
    Vincenzo Galietti, servizio pubblico
    Andrea Dell'Acqua, psichiatra
    Benedetta Giordano, studentessa
    Alessandra Pisano, studentessa universitaria
    Giuseppe Migliaccio, studente
    Bianca Scalfati, neolaureata in psicologia
    Alessandro Campa, studente
    Manuela Pucci, psicologa-psicoterapeuta


    musica e teatro:

    99 Posse
    24 Grana
    Bebo Storti (attore)
    Moni Ovadia (attore teatrale, drammaturgo, scrittore, compositore)
    Francesco di Bella
    La Maschera
    Silicon Dust
    Libera Velo
    Dario Sansone (musicista dei Foja)
    E' Zezi Gruppo Operaio
    Bonnot
    Statuto
    Talco
    Klaxon
    Ghetto84
    Radici nel cemento
    Mc Mariotto
    Murubutu
    Massimo Mollo
    Ruaportalba
    Sab Kuch Milega A.c. Artisti
    Finti-Illimani­
    Loredana Antonelli (videografa)
    Sangue Mostro (gruppo rap)
    Pennelli di Vermeer
    Massimo Ferrante
    Cristina Rossi (dj e tecnico del suono)
    Mirvo Bonomi (Direttore Artistica del teatro dell'ortica di Genova)
    Gaetano Liguori (musicista)
    Valentina Curatoli (attrice)
    L’esistenza dei mostri
    Capone & BungtBangt
    Uosm, band reggae
    Foundation (band ska-jazz)
    Ear Injury
    Clap Hands (agenzia musicale)
    Teatro dell'oppresso "TDO Napoli e Dintorni"
    Contratto Sociale Gnu-Folk


    Collettivi, movimenti e associazioni:

    CAU - Collettivo Autorganizzato Universitario (Napoli)
    Spazio Me-Ti (Napoli)
    SAC - Studenti Autorganizzati Campani
    Lab. Politico Kamo (Area Nord - Napoli)
    Clash City Workers
    Collettivo Studentesco Cavese (Cava de’ Tirreni - SA)
    Laboratorio Politico AREA (Cava de' Tirreni - Sa)
    Associazione Sergio Piro (Napoli)
    Comitato di Lotta per la Salute Mentale - Napoli
    Comitato Verità e Giustizia per Francesco Mastrogiovanni
    Collettivo antipsichiatrico artaud - Pisa
    Laboratorio Politico Iskra (Napoli)
    Comitato Villa Medusa (Napoli)
    Collettivo per l'Autogestione (Urbino)
    Collettivo antifascista VersuS (Napoli)
    Laboratorio Occupato Insurgencia (Napoli)
    D.A.D.A. (Napoli)
    Mezzocannone 12 Occupato (Napoli)
    Osservatorio sulla Repressione
    C.S.O.A. Askatasuna (Torino)
    Sapienza Clandestina (Roma)
    Studentato Occupato Degage! (Roma)
    Spazio Sociale Occupato Ex 51 (Roma)
    Spazio Damm (Napoli)
    Rete dei Comunisti
    L'Asilo - exasilofilangieri.it (Napoli)
    Coordinamento Secondo Policlinico (Napoli)
    Giardino Liberato di Materdei (Napoli)
    Redazione napoletana di Contropiano
    Zero81 (Napoli)
    Bancarotta 2.0 _ Lido Pola liberato (Napoli)
    Mensa Occupata (Napoli)
    Comitato Vele Scampia (Napoli)
    Lab. Okk. Ska (Napoli)
    C.S.O.A. Officina99 (Napoli)
    Studenti Federico II (Napoli)
    Aula Flex (Napoli)
    Partito Comunista dei Lavoratori
    Campagna per il diritto all'abitare "Magnammece 'O Pesone" (Napoli)
    Comitato Soccavo (Napoli)
    Comitato Civico Cambiamo Mugnano (Napoli)
    Comitato Centro Storico (Napoli)
    Comitato art.3 - Operatori Sociali (Napoli)
    Centro Culturale "La Città del Sole" (Napoli)
    Link Napoli - Coordinamento Universitario
    NapoliScuole - Zona Franca
    Presidio di Salute Solidale (Napoli)
    Collettivo studentesco universitario - Sempre in Lotta Napoli
    Sinistra Classe Rivoluzione Napoli
    Collettivo Lanterna Rossa (Genova)
    Collettivo Autorganizzato di Scienze Politiche (La Sapienza - Roma)
    Collettivo Promakos - Autorganizzati Prenestino (Roma)
    Barrios Despiertos (Cordoba, Spagna)
    BOOQ BibliOfficinaOccupatadiQuartiere (Palermo)
    Associazione Terra Prena (Materdei, Napoli)
    PRC (Napoli)
    UdS Campania
    ATTAC (Napoli)
    GASP – Gruppo di Acquisto Solidale Pastena (Pastena, SA)
    C.S.A. Jan Assen (ex AsiloPolitico - Salerno)
    Collettivo Handala (Salerno)
    Giovani Comunisti (Napoli)
    Sinistra Anticapitalista (Napoli)
    La compagnia dello scirocco (associazione)
    Kesté
    Deco[K]now, rete di ricerca, Napoli
    Collettivo Galleri@rt
    Federazione della Sinistra, Acerra – Circolo Emiliano Zapata
    TILT Campania
    VAS Campania
    SCIRA, Studenti Casertani In Rivolta (Caserta)
    Rimaflow, fabbrica occupata e recuperata dai lavoratori e dalle lavoratrici (Trezzano sul Naviglio – MI)
    OPS – Officina Popolare dei Saperi (Caserta)
    GRIDAS - Gruppo risveglio dal sonno
    L@p Asilo 31 - Benevento
    Collettivo Cattivi Guagliuni
    Officina Flegrea, stampatori comunisti
    Mediterraneo Antirazzista (Palermo)
    Associazione Handala (Palermo)
    Comitato di lotta per la casa 12 Luglio (Palermo)
    SEL Acerra
    Associazione per scambio culturale Italia-Russia "Russkoe pole"
    Sinistra Anticapitalista Napoli
    Kollettivo Rebelde (Teano – CE)
    Collettivo L'Altra Nocera (Nocera Inferiore – SA)
    Comitato “Giù le mani dal porticciolo”
    Teatro Periferico
    Una banda di cefali
    Radio Fuori Onda, radio web
    180gradi, rivista web
    Laspro Rivista di Letteratura, Arti & Mestieri

    Ultimo aggiornamento ( Giovedì 19 Marzo 2015 12:25 )  

    Ci trovi tutti i giorni presso Aula Autogestita R5
    Assemblea: Mercoledì, ore 14:00

    Palazzo Giusso, Uni. Orientale

    27NOV Corteo Nazionale a Roma

    ★ 19OTT: INIZIATIVA ALL'UNIVERSITA' ★

    Ex Opg "Je so Pazzo" on facebook

    

  • discount
  • experience
  • favorable
  • generalize
  • information
  • manufacturers
  • marketing
  • popularize
  • poster
  • quality
  • vender